I proprietari del castello di Fabro tra ‘600 e ‘800

a_1_stemma capranica

 Famiglia Capranica

Dopo la fine delle dispute tra Orvieto e Città della Pieve, e tra Orvieto e il resto d’Italia, il territorio di Fabro, insieme all’Alto Orvietano, visse in relativa pace e tranquillità fino all’Ottocento, quando si estinse il suo feudo.

La Signoria dei Bandini sul distretto di Fabro durò fino al 1570, quando Giulia Cesarini, moglie di Bandino Bandino III, proprietaria del nostro castello e del castello di Salci morì. Nel suo testamento la signora di Castel della Pieve lasciava i due castelli e molte altre terre della zona alla sua pronipote, la marchesa Livia Capranica, nobildonna romana, poiché disgustata dai suoi parenti Cesarini. Si dice che scelse questa famiglia per una cortesia che il marchese Angelo Capranica, padre di Livia, le fece prestandole qualche migliaio di scudi.

Continua a leggere

Annunci