Alcune parole di origine germanica nel dialetto fabrese

fotodifabro-cartolina

Il centro storico di Fabro

Come il latino contaminò le lingue dei popoli conquistati, anche i popoli germanici che conquistarono l’Italia dopo la caduta dell’Impero Romano apportarono delle modificazioni alla lingua latina. I nuovi termini andavano a descrivere la nuova amministrazione pubblica, la politica e anche la vita quotidiana e rurale. Non che non vi fossero termini latini corrispondenti, ma questi non riuscivano più a descrivere con precisione la nuova realtà di ciò di cui si voleva parlare. Pertanto furono sostituiti da queste parole straniere che invece descrivevano meglio e più velocemente cosa si voleva dire.

Continua a leggere

Annunci