La Compagnia del Ss Rosario di Fabro – anno 1582

pergamena.jpg

La Confraternita del Ss Rosario di Fabro – anno 1582

Fino a qualche decennio fa, a Fabro era presente una Confraternita che riuniva sotto un’unica compagnia le tre antiche confraternite del comune: la Confraternita del Corpus Christi o Ss Sacramento, nota per la fondazione della Chiesa di San Basilio, la Compagnia di Maria Ss delle Grazie, quella legata all’Altare di Sant’Antonio e la Confraternita del Ss Rosario. Ancora oggi sono in vita gli ultimi confratelli, uno dei quali quasi centenario, Oreste Lanzi.

Con questo articolo vorrei porre l’attenzione proprio sull’origine della Compagnia del Ss Rosario,  unica di cui sia stata trovata una pergamena originale. Delle altre confraternite si parlerà in prossimi articoli, quando la documentazione diventerà più corposa.

Continua a leggere

Bartolomeo della Rovere proprietario di Fabro, Monteleone, Montegabbione e Salci (1478)

g_2_stemma della rovereAll’origine della guerra tra Orvieto e i Bandini di Città della Pieve per il possesso dei castelli di confine Fabro, Monteleone, Montegabbione e Salci, vi fu il motu proprio di Papa Sisto IV del 1478. Il motu proprio consisteva in un atto di libera iniziativa con il quale un papa poteva agire senza chiedere consiglio alla Camera Apostolica.

Continua a leggere